Che tu sia un advertiser che vuole convincere il suo capo o tu sia un’agenzia in cerca di buoni motivi da mostrare al cliente per spiegargli che i contenuti video sono una strada vincente, in questo articolo ti elencheremo alcuni vantaggi e punti di forza della piattaforma YouTube che potrebbero fare al caso tuo.

Queste statistiche sono aggiornate al 2020 e sono suddivise in tre categorie:

  • Statistiche generali su YouTube
  • Statistiche demografiche di YouTube
  • Statistiche di marketing di YouTube

Per altri approfondimenti rimandiamo a:

Statistiche generali su YouTube

  • YouTube ha oltre due miliardi di utenti attivi mensili
  • Oltre il 70% del tempo di visualizzazione di YouTube è mobile
  • Oltre 100 paesi hanno la loro versione locale di YouTube
  • Il 60% delle persone preferisce i video online alla diretta TV
  • YouTube è il secondo motore di ricerca più grande del mondo
  • YouTube è responsabile di oltre un terzo del traffico Internet mobile
  • Il 51% degli utenti di YouTube visita quotidianamente il sito di riferimento
  • Ogni minuto vengono caricate su YouTube 500 ore di contenuti
  • Ogni giorno vengono guardati un miliardo di ore di contenuti YouTube
  • Il relax e l’intrattenimento sono i motivi principali per guardare video di YouTube
  • Quest’anno, i video online rappresenteranno il 79% del traffico Internet
  • Il 75% degli adulti guarda video su YouTube mobile mentre si rilassa a casa

Ciò che più colpisce di questi dati è l’importanza che sta acquisendo la visualizzazione dei video da mobile. Le persone guardano moltissimi contenuti di YouTube dai loro smartphone e non solo quando sono in giro. È tempo di separarsi dal mito secondo cui i consumatori usano i loro telefoni solo quando vanno al lavoro o fanno la fila per il caffè. Che ci crediate o no, i vostri potenziali clienti stanno guardando video YouTube mobili mentre sono seduti sul divano e bevono vino bianco, del tutto disinteressati a muoversi di un centimetro.

Ciò significa che bisogna iniziare a pensare ad una strategia efficace a 360°: con il 70% del tempo di visione su dispositivo mobile e il 51% degli utenti che ritornano quotidianamente sul sito, è lecito ritenere di avere il potere di raggiungere potenziali clienti in tutte le fasi del percorso di acquisto. Puoi scegliere un annuncio bumper o fare una campagna TrueView for Action, l’importante è attirare i consumatori in tutte le fasi del processo.

Statistiche demografiche di YouTube

  • I video di YouTube per dispositivi mobili raggiungono il target giovanile (18-19 anni) molto di più di qualsiasi rete TV
  • Tra i millennial, YouTube rappresenta il 67% del consumo di video online
  • Due terzi dei millennial affermano di trovare contenuti utili per qualsiasi cosa su YouTube
  • L’81% degli utenti di Internet negli Stati Uniti tra i 15 e i 25 anni usa YouTube
  • Gli utenti di YouTube hanno maggiori probabilità di avere una laurea rispetto ai non utenti
  • YouTube raggiunge il 95% degli utenti di Internet con più di 55 anni

Gli utenti di YouTube, in particolare quelli sui venti e trent’anni, fanno molto affidamento sulla piattaforma per imparare a fare le cose. Per chi si occupa di content marketing, questa è un’intuizione incredibilmente importante. Creando video educativi su YouTube relativi alla tua attività, puoi aumentare la tua brand awareness e diventare competente agli occhi della tua audience.

Altra considerazione da fare è che YouTube non è solo per i giovani. Anche se il tuo target di riferimento ha un’età più elevata, puoi comunque ottenere un enorme valore dalla piattaforma, sia dal marketing dei contenuti che dalla pubblicità a pagamento. Inoltre, YouTube è un canale particolarmente prezioso se scegli come target genitori, laureati, persone con redditi alti o una combinazione di questi fattori. Il marketing su YouTube è utile per tutti i tipi di attività, non solo quelle rivolte a adolescenti e giovani adulti.

Statistiche di marketing di YouTube

  • Tra le aziende, YouTube è il secondo sito più popolare per pubblicazione di video
  • YouTube è la terza piattaforma più popolare per i contenuti di marketing degli influencer
  • Due terzi degli utenti utilizza i video come fonte d’ispirazione per l’acquisto
  • Il 90% dei clienti ha scoperto qualcosa di nuovo sul prodotto attraverso YouTube
  • Quasi la metà degli esperti di marketing sta investendo nella pubblicità di YouTube
  • Un annuncio YouTube mobile ha l’84% in più di probabilità di attirare potenziali clienti rispetto a un annuncio TV
  • Dal 2016, gli utenti di YouTube hanno guardato oltre 50.000 anni di recensioni di prodotti
  • Gli utenti di YouTube hanno una probabilità 3 volte maggiore di guardare un tutorial piuttosto che di leggere le istruzioni di un prodotto
  • L’80% dei clienti che hanno utilizzato il video come fonte d’ispirazione afferma di averlo fatto all’inizio del percorso di acquisto
  • Dal 2016, il numero di PMI che fanno pubblicità su YouTube è raddoppiato
  • Tra i canali digitali, YouTube è secondo in termini di influenza sugli acquisti

YouTube è il secondo luogo più popolare per pubblicare video. Facebook, ovviamente, regna ancora sovrano. Per ottenere i migliori risultati, è preferibile condividere i contenuti su entrambe le piattaforme e analizzare i dati del pubblico. Anche se sembra che tutti coloro che hanno una connessione Internet utilizzino sia YouTube che Facebook, ci sono buone probabilità di attirare un pubblico unico su ogni piattaforma. Verificando gli insights, puoi scoprire quale tipo di contenuto va meglio su YouTube e quale su Facebook. Se riesci a ottimizzare i tuoi contenuti su ciascuna delle più grandi piattaforme di condivisione video al mondo, attirerai un flusso costante di potenziali clienti qualificati.

Inoltre, un annuncio YouTube mobile ha l’84% di probabilità in più di attirare potenziali clienti rispetto a un annuncio TV. Perché? Perché le persone usano le interruzioni pubblicitarie della TV per scorrere i social media e cercare contenuti su Google. Pertanto, è importante rafforzare la messaggistica dei tuoi annunci YouTube con annunci Facebook e Google. In questo modo, anche quando i tuoi potenziali clienti optano per la TV anziché per YouTube, puoi comunicare il valore del tuo prodotto e mantenere impresso il tuo brand.

Infine: attenzione alle recensioni dei tuoi prodotti. Anche se è assolutamente immorale pagare YouTuber per recensire positivamente il tuo prodotto, puoi comunque tenere sotto controllo questa attività. Come? Cercando regolarmente le recensioni dei tuoi prodotti e rispondendo a tutti. Che la recensione sia positiva o negativa, è indispensabile lasciare una risposta ponderata nella sezione commenti. Innanzitutto, questo dimostra che prendi sul serio il feedback dei clienti. Inoltre, rispondendo a recensioni positive offri ad altri utenti un incentivo a realizzare video di recensioni propri, e rispondendo a recensioni negative dimostri che sei impegnato a rendere la tua attività responsabile.

Prova Adplify

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Amplifica la Performance,
Semplifica la Gestione

Scopri i prossimi rilasci della piattaforma che renderanno ancora più semplice la gestione di campagne Google Ads ad alto rendimento. Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato.