Come fare branding sui social: comunicare in modo efficace anche su YouTube

Gestisci un business o un’impresa? Allora fare branding è un’operazione irrinunciabile! Scopri in questo post la definizione di branding e come fare branding sui social, in particolare su You Tube.

Come fare branding: per una definizione…

Fare branding significa sapersi raccontare: costruire il tuo brand, creare la tua immagine e comunicarla all’esterno in modo convincente ed efficace. Per fare branding devi poter comunicare al meglio questi concetti:

  • Chi sei;
  • Qual è il tuo target;
  • Qual è la tua mission;
  • Perché l’audience dovrebbe scegliere proprio te.

Devi trasmettere perfettamente la tua brand identity il che significa descrivere al meglio l’identità del tuo business. Ecco quali sono gli step principali.

  • Definizione target. A chi è destinato il tuo prodotto/servizio? Con le informazioni di cui disponi traccia una sorta di profilo del tuo cliente tipo e individua le sue potenziali necessità.
  • Content curation. Devi offrire ai tuoi utenti dei contenuti di valore: questo ti servirà per veicolare all’esterno la qualità di ciò che vendi. Fare content marketing online ti consente di accrescere la brand reputation e sviluppare la brand awareness in modo da fidelizzare il tuo target di riferimento.
  • Diffusione. Tutto ciò che intendi comunicare al tuo pubblico deve viaggiare attraverso i canali di diffusione adeguati. Diventa quindi importante che tu sia costantemente presente e che possa presidiare soprattutto quelli più utilizzati dal tuo target. Sta a te comprendere come impiegarli: se come piattaforme di dialogo e interazione oppure come strumenti promozionali.
  • Analisi. Non dimenticare mai di monitorare le performance del tuo business. La misurazione è l’operazione che ti consente di verificare la bontà della tua strategia o, al contrario, di aggiustare il tiro in corsa

Fare branding sui social

In che modo puoi fare branding sui social media? Ecco per te qualche utile suggerimento.

  • Brandizza tutte le componenti visual dei tuoi profili social: scegli la stessa immagine profilo e di copertina, in modo da essere riconoscibile a fan e follower.
  • Quando fai content marketing personalizza la comunicazione: applica sempre il tuo logo oppure la url del sito web, in questo modo proteggerai anche la tua immagine.
  • I post sui social devono poter rimandare all’esterno la perfetta immagine del tuo brand. Puoi creare infografiche e video con i colori del tuo logo o con il prodotto/servizio che intendi spingere.
  • Che tu sia un brand noto o poco conosciuto, devi puntare molto sulla tua presenza online e sulle piattaforme di condivisione in particolare. Il tuo obiettivo è quello di conquistare la fiducia di chi ti segue.
  • Fare branding sui social media significa definire la tua immagine attraverso un ritmo e una modalità di sharing facilmente riconoscibile alla tua fan base.
  • Con i social fai anche corporate communication quindi sarebbe una buona idea inserire nelle tue comunicazioni verso l’esterno anche il personale che lavora con te alla realizzazione dei prodotti/servizi. Valorizzare l’aspetto umano serve ad avvicinare ancor di più l’utente al tuo brand.
  • Fai percepire all’utente che ti conosce attraverso i social, che sinergia esiste tra il sito, un’eventuale area editoriale e i social che rappresentano spesso un contatto diretto con la tua azienda.
  • Ascolto e dialogo costante con la tua audience: ecco un’altra operazione che puoi fare grazie ai social: il CRM è fondamentale per mantenere vivo l’interesse del tuo target. Rispondi ai commenti e soddisfa le curiosità dei tuoi interlocutori. Anche così si fa branding!
  • L’online advertising: si tratta forse dello step più efficace per fare branding, con il vantaggio della conversione vera e propria.

Fare branding su You Tube

  • Content is the king. Torniamo al concetto di apertura: per comunicare al meglio devi far passare magistralmente il tuo messaggio, facilitando il compito di interpretazione dell’utente e fidelizzandolo. Sintetizza, anche con il supporto della componente di visual, quello che gli spettatori vedranno su You Tube.
  • Anche il branding ha il suo stile. Se crei un canale su You Tube devi fare in modo che il tuo brand sia in linea con il suo stile. Comunicare un messaggio chiave in modo semplice e diretto.
  • Rafforza la tua presenza online. Fare branding su You Tube significa aumentare le possibilità di farti trovare dal tuo pubblico. Tagga i video usando dei metadati coerenti e pubblica i video sulle diverse piattaforme social.

ADPLIFY branding youtube

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Amplifica la Performance,
Semplifica la Gestione

Scopri i prossimi rilasci della piattaforma che renderanno ancora più semplice la gestione di campagne AdWords ad alto rendimento. Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato.