Più clienti in negozio: come aumentare le visite in store con le campagne AdWords

Se analizziamo l’esperienza di acquisto del consumatore moderno, notiamo come il canale online viaggi di pari passo con quello offline. Un utente medio prima di acquistare compie una semplice ricerca sul web, procede con la valutazione delle varie possibilità, magari usando un comparatore di prezzi, per poi terminare con una visita in negozio.

Per aumentare i touchpoint con il consumatore è diventato essenziale creare una strategia omnichannel che unisca il canale online con quello offline.

Ma come fare a unire due canali cosi diversi, destinati a incrociarsi sempre di più? Scopri in questo articolo, come aumentare le visite in store attraverso le campagne AdWords e portare più clienti nel tuo negozio, offrendogli un’esperienza di acquisto al top.

Usa le mappe

Grazie a Google Maps, gli utenti trovano con facilità tutti i negozi d’interesse nelle vicinanze, nel momento esatto in cui intendono recarsi presso un punto vendita. La prima cosa da fare è rendere reperibile la tua azienda, creando una scheda Google My Business. Successivamente sarà necessario collegare il tuo account AdWords con la Google My Business per integrare gli annunci AdWords con le funzionalità di Google Maps. Basta inserire le informazioni relative alla tua attività, affinché il tuo indirizzo, verificato e geolocalizzato, venga aggiornato nella rete di Ricerca Google, su Maps e AdWords.

Ottimizza il target geografico

Per una maggiore visibilità nelle aree di interesse, ti consigliamo di impostare, per le tue campagne AdWords, il targeting per località. Questa opzione ti consente di delimitare la pubblicazione degli annunci nelle località vicine dove ci sono utenti potenzialmente intenzionati a visitare il tuo negozio, ed escludere le località non in target. Questa impostazione ti permette non solo di portare traffico verso il tuo punto vendita, ma allo stesso tempo anche di ottimizzare il tuo investimento, evitando sprechi di budget e aggiungendo esclusioni di località. In questo modo puoi impostare delle offerte personalizzate, in base alle località che generano un maggiore rendimento.

Usa le estensioni di località

Attraverso le estensioni di località puoi aggiungere ai tuoi annunci un link con l’indirizzo del tuo negozio: questo serve a guidare gli utenti che utilizzano Google Maps verso il tuo punto vendita. Non solo, usando le estensioni di località, i tuoi annunci verranno mostrati agli utenti che si trovano fisicamente in prossimità del tuo punto vendita.

Questo strumento si rivela molto performante con chi non ha bisogno di visitare prima il tuo sito web, ma sceglie di recarsi subito in store dato che può vedere in anteprima dove ti trovi.

Ancora più efficace risulta sugli annunci per dispositivi mobili, dove le estensioni di località vengono pubblicate insieme ad un link cliccabile che fornisce informazioni sulla distanza tra la posizione dell’utente e la tua attività. Quindi cliccando sull’estensione dal cellulare, l’utente sarà indirizzato su una pagina che contiene dettagli in merito la posizione e ulteriori informazioni sul negozio.

Se decidi di fare campagne su Youtube o sulla Rete Display, le estensioni di località mettono in evidenza l’indirizzo del tuo negozio, gli orari di apertura e le indicazioni stradali per Google Maps, e questo farà in modo di aumentare le visite in store.

Scegli le estensioni di località come target per le tue campagne

Attraverso il targeting per estensione di località puoi fare in modo che i tuoi annunci vengano visualizzati in un raggio geografico più ampio. Allo stesso tempo hai la possibilità di definire un raggio più stretto intorno al tuo store e impostare offerte più alte per le ricerche effettuate in quella zona.

L’importo dell’offerta si regola automaticamente e sarà molto più probabile che le persone interessate ai tuoi servizi si rechino in negozio, sapendo che si trova nelle immediate vicinanze. Questo lo puoi fare, per esempio, quando crei campagne con target geografico esteso per gli acquisti online, però desideri che gli utenti che si trovano fisicamente nei pressi, visitino il tuo store. Quello che devi fare è semplicemente impostare un raggio definito intorno a ciascun indirizzo di estensione di località che hai creato.

Considera la possibilità di selezionare un raggio più esteso se il tuo negozio si trova in un’area rurale, mentre preferisci un raggio più ridotto per creare una copertura adeguata in un’area urbana. Oltre a queste considerazioni, tieni presente anche il tipo di prodotto/servizio che offri. Quanto sforzo puoi chiedere agli utenti per fargli raggiungere il tuo negozio se sono lontani? Nel caso tu venda automobili è probabile che lo facciano pure, altrimenti punta su un raggio più ridotto!

ADPLIFY incremento visite store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Amplifica la Performance,
Semplifica la Gestione

Scopri i prossimi rilasci della piattaforma che renderanno ancora più semplice la gestione di campagne AdWords ad alto rendimento. Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato.