Differenze principali e rispettivi pro e contro di AdWords Express rispetto alla versione tradizionale di Google AdWords

L’introduzione di AdWords Express non è recente, ancora oggi però in molti si domandano se convenga o meno utilizzare questa versione semplificata per gestire le proprie campagne. Potrà essere utile allora rivedere le principali differenze tra AdWords Express e AdWords per capire i reali vantaggi di uno strumento che semplifica senz’altro la gestione, ma limita anche il controllo sulle campagne e può condizionarne le performance.

Premessa: che cos’è AdWords Express e come funziona

AdWords Express è una piattaforma di proprietà di Google che consente agli utenti di pubblicare annunci di testo sulla rete di ricerca di Google e su siti partner. Questo strumento è stato introdotto a luglio 2011 soprattutto per dare supporto alle piccole imprese che non hanno figure professionali dedicate all’advertising online e per le quali è particolarmente importante la pubblicità su base locale.

Le funzionalità di Express sono progettate infatti per rispondere alle esigenze di praticità, semplicità e velocità di inserzionisti non esperti o che hanno poco tempo da dedicare alla gestione delle campagne. Per impostare una campagna su AdWords Express è sufficiente scrivere un breve annuncio di testo e impostare pubblico e budget. Sulla base dell’attività commerciale e del prodotto da sponsorizzare, Google propone una selezione delle chiavi di ricerca che potrebbero attivare l’annuncio, e gestisce in modo automatico l’offerta. Per utilizzare AdWords Express non occorre avere un sito web, basta creare una pagina su Google My Business.

Le principali differenze tra AdWords Express e AdWords

Tra AdWords Express e AdWords esistono significative differenze tecniche e di utilizzo. Analizziamole nel dettaglio per capire fino a che punto semplificare e delegare la gestione è un vantaggio per la campagna, e verificare che questo non impatti in modo negativo sui risultati finali.

  1. Gestione della campagna

La prima e principale differenza riguarda la gestione.

Con AdWords Express:

  • Si scelgono le keyword da associare all’annuncio tra una selezione proposta da Google sulla base dell’attività commerciale e del servizio/prodotto da promuovere.
  • L’offerta è gestita in modo automatico da Google in base al budget giornaliero impostato.
  • Non si possono modificare autonomamente keyword e offerta mentre la campagna è attiva. Sarà Google a ottimizzare la campagna in modo automatico sulla base dell’andamento.

Con AdWords:

  • Si scelgono e si impostano autonomamente le keyword.
  • Si gestisce autonomamente l’offerta.
  • Si possono modificare le keyword, se non performano bene, e il l’offerta dedicata alla singola keyword in qualsiasi momento durante la campagna.

Insights. AdWords Express riduce l’effort richiesto in termini di tempo e di analisi, ma riduce anche molto la possibilità di controllo e di intervento sulla campagna ongoing. Google AdWords è uno strumento sicuramente più complesso, ma che consente la massima customizzazione della campagna e il massimo controllo. Si possono inoltre utilizzare tool di supporto che aiutano ad ottimizzare le campagne e automatizzano alcuni processi, semplificando e velocizzando di molto il lavoro degli inserzionisti, senza però diminuire le possibilità  di controllo e intervento.

  1. Formati dell’annuncio

  • AdWords Express prevede solo annunci di testo.
  • AdWords consente l’utilizzo di tutti i formati (testo, immagine, ma anche banner statici o animati, video, etc.), delle estensioni di annuncio e dei formati avanzati.

Insights: L’utilizzo di diversi formati consente di fare A/B test e capire quali sono i più  performanti.

  1. Geolocalizzazione e portata

  • Con AdWords Express gli annunci raggiungono utenti di aree geografiche selezionate, non si possono aggiungere estensioni e esclusioni.
  • Con AdWords i gruppi di annunci possono essere visualizzati in qualsiasi area geografica (indipendentemente dalla geolocalizzazione dell’attività), si possono utilizzare estensioni di promozione e impostare esclusioni.

Insights: La versione Express è pensata principalmente per piccole imprese o esercizi commerciali interessati a raggiungere utenti generalmente localizzati in prossimità dell’attività sponsorizzata. Occorre la versione tradizionale in tutti gli altri casi e se si desidera raggiungere segmenti di pubblico più ampi, diversificati e non necessariamente legati alla sede fisica dell’attività.

  1. Spazi pubblicitari

  • Con AdWords Express gli annunci vengono mostrati sulla rete di ricerca di Google e su siti partner.
  • Con AdWords gli annunci vengono mostrati sulla rete di ricerca di Google, su siti partner e di terze parti, sulla rete display e sul circuito video (YouTube).

Insights: con AdWords si dispone di tutte le reti di ricerca, si possono diversificare le campagne e creare campagne multicanale.

Adwords Express vs. Google Ads le differenze principali

Conclusioni

Come si evince dalle caratteristiche specifiche dei due strumenti, la differenza è sostanziale e riguarda l’approccio alla gestione delle campagne. AdWords Express è uno strumento che semplifica e riduce di molto i tempi di gestione e controllo. Si tratta però di uno strumento con dei limiti, efficace per campagne che hanno determinate caratteristiche. Se vi state domandando quindi se passare da Express ad AdWords o meno, il nostro consiglio è quello di definire con precisione obiettivi e caratteristiche della vostra campagna e valutare se Express è lo strumento più idoneo alla luce dei limiti che impone. Ai guadagni in termini di tempo e di semplicità d’uso potrebbero infatti non corrispondere risultati altrettanto positivi in termini di ROI generato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Amplifica la Performance,
Semplifica la Gestione

Scopri i prossimi rilasci della piattaforma che renderanno ancora più semplice la gestione di campagne Google Ads ad alto rendimento. Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato.